progettazione elettronica modbus

La progettazione elettronica modbus consiste nello sviluppare dispositivi di interfaccia che permettono la comunicazione MODBUS. Questo  è un protocollo di comunicazione per uso industriale particolarmente semplice da utilizzare. Per la comprensione del MODBUS potete visitare questa pagina di Wikipedia. La architettura è di tipo master - slave. Permette la comunicazione tra dispositivi sparsi in una rete tipicamente connessa per mezzo di interfaccia seriale RS485. La interfaccia RS485 ha la particolaritò di sopportare il protocollo MODBUS in odo adeguato. In pratica, su due fili possono coesistere 255 dispositivi sparsi su una distanza di massimo 1000 metri. La progettazione elettronica modbus è relativamente semplice se si utilizzano gli integrati dedicati per questa applicazione. Il circuito integrato, spesso utilizzato è il DS36C278 prodotto ta TEXAS instruments (originariamente National Semiconductor).

progettazione elettronica modbus

Quando usare il MODBUS

 La progettazione elettronica modbus si utilizza quando c'è la necessita di trasferire dati tra moduli intelligenti in ambiente industriale. Questo permette sostamzialmente una riduzione dei costi di cablaggio ed assemblaggio. Se dobbiamo eccitare 120 rele ad una distanza di 100 metri, anzichè comandare le bobile di 120 rele con 120 fili, è sufficiente usare un cavetto doppino per la rs485 ed un cavo per la alimentazione delle potenza. Logicamente occorre considerare l'uso di microcontroller per supportare le comunicazioni modbus. Ma alla fine della favola risulta sempre favorevole una soluzione MODBUS. Sulla stessa linea possono viaggiare informazioni relative e telemisure, diagnostica on-line eccetera. Ecco un esempio di telecontrollo per GRUPPI ELETTROGENI A MEZZO MODBUS.

 


PAGINA PRINCIPALE PROGETTAZIONE ELETTRONICA